mercoledì 31 marzo 2010

Scandalo Pedofilia

Fuffas contro Bertolao Meravigliao

Domenica sera. Noto ristorante nel centro di Roma. Famiglie con bambini, che cenano sorridenti. Tra i clienti, seduto al tavolo con la moglie, c'è anche l'architetto e designer Massimiliano Fuksas. Ad un tratto entra nel locale anche Guido Bertolaso, con indosso la sua solita polo nera: con tutti i galloni, i fregi tricolori e le medaglie al merito.
Fuksas, appena lo scorge, sbotta, ad alta voce:
«Ecco, c'è anche quel pezzo di merda. Quel ladro!».
Lo staff del sottosegretario subito insorge, si stringe a coorte, e fa quadrato attorno al capo.
Ma Fuksas continua, scandendo parolacce, come posseduto da un fuoco sacro.
Alcuni clienti lo rimproverano, e in breve si scatena una rissa tra i collaboratori del Bertolaso e il taurino architetto. Vola qualche ceffone, molti insulti in romanesco («de li moracci tua e de tu nonno, e de chi n' te ce manna ca mano arzata!») ed anche una formaggiera.
Finita la bagarre, rimane un solo big. I polli da combattimento vengono allontanati e Bertolao Meravigliao, a locale oramai svuotato, si siede e si gusta, dacché è di bocca buona, il suo solito stronzo di merda cotto al sangue.

Vabbé, tutta questa solfa insostenibile solo per farvi vedere qualche video dell'architetto Fuffas:


e del vero Fuksas che s'incazza:

mercoledì 17 marzo 2010

Batman contro lo squalo

Uno splendido estratto dalla serie di Batman degli anni '60.
Osservate attentamente questo capolavoro e cercate, nella quiete dellla vostra dimora, di porvi delle domande e magari trarne delle risposte. Io mi ci sono scervellato sopra a lungo, soprattutto su una, che mi assilla tuttora: perché il pescecane esplode quando cade in mare?