venerdì 26 dicembre 2008

Le avventure sentimentali di Silvio - Il furetto del Madagascar

Il più grande talento giovanile del cinema italiano. Un doveroso tributo.

giovedì 25 dicembre 2008

Vacanze di Nasale

Attenti a Babbo Nasale!

martedì 23 dicembre 2008

Doppiaggi vomitevoli di Parry Hotter

Questi due splendidi doppiaggi sono i più marci confezionati su Parry Hotter, pertanto assai degni di apparire su Blogsboc.




mercoledì 17 dicembre 2008

Il babbo dei Goonies VS Castelli

Keith Walker, che nei Goonies è il padre dei fratelli Welsh, i protagonisti del film, è l'alter ego del sottosegretario Roberto Castelli, ex ministro ed eminenza grigia della Lega Nerd. Chissà se nel film era altrettanto razzista con quel maledetto cinese di Richard "Data" Wang e con quell'handicappato deforme di Sloth.

martedì 16 dicembre 2008

Renato Orione ossia Orion Reborn

Renato Orione è un cantante confidenziale e di matrimoni napoletano, con il vizietto di spassarsela con ragazze di facili costumi prezzolate un tanto a prestazione. Con la crisi attuale, tuttavia, la gente si sposa sempre di meno ed è sempre più diffidente, poco propensa alle confidenze. Pertanto il nostro Renato vede i suo introiti sempre meno copiosi, e non riesce più a permettersi le sue piccole quotidiane scappatelle. Un giorno, tuttavia, scopre una rete di scambisti che gli permette di fare sesso senza dover spendere una fortuna, semplicemente usufruendo delle donne altrui ed accoppiandocisi davanti a delle webcam, mantenendo l'anonimato grazie ad una maschera carnascialesca applicata sul volto.
Questo è un album in cui canta le confidenze con quelle signore, celato dallo pseudonimo Orion Reborn.

lunedì 15 dicembre 2008

Cong of the Dead

Il film che voglio vedere.

mercoledì 10 dicembre 2008

Presto invaderò la scatola nera...

Il suo nome è Jas0nKm. La sua professione è il megalomane. Su YouTube ha insultato Pino Scotto e difeso a spada tratta i Tokio Hotel, dicendo di "lasciarli soli". Il suo look è un sincretismo di punk tossico alla Trainspotting, discotecaro coatto di periferia e un mucchio di vestiti presi dai cassonetti della Caritas. Adora provocare e ricevere commenti infamanti ed insulti. In questo video asserisce di esser l'erede del Grande Sylvio. Non potevamo non farvelo conoscere.



E il suo rivale Pino lo manda affanculo:

lunedì 8 dicembre 2008

Raoul Casalesi e la sua orchestra

La nuova fraudolenta locandina di Raoul Casalesi e la sua orchestra di camorristi.

giovedì 4 dicembre 2008

Pupa

Questo video è del grande Ivan Cattaneo, checca-punk e paladino dell'omosessualità, in un paese minacciato dall'omophobia e da Emilio Fede.

martedì 2 dicembre 2008

HEINO - Liebe Mutter...


In questo storico album, Cara Madre, il grande e poliedrico artista concettuale Heino dedica un tributo musicale d'avanguardia alla sua beneamata defunta mamma, da lui assassinata qualche anno prima durante una delle sue, non rare, crisi nevose. L'ascolto del disco è sconsigliato a soggetti emotivamente fragili, con tendenza allo sviluppo di psicosi maniaco-depressive, schizoaffettive e con generiche turbe psichiche.

lunedì 1 dicembre 2008

Ronald McDonald e la sua dipendeza dalle droghe pesanti

Ecco cosa succede ogni volta che quel drogato giapponese di
Ronald Nerchionald
, conosciuto anche come "Pennywise il pagliaccio di It", si sgranocchia un sacchetto di anfetamine, beve qualche bicchiere di adrenocromo, oppure scambia la cocaina per lo zucchero.

giovedì 27 novembre 2008

Licio Gelli VS Colonnello Sanders

Da quando è riapparso in tivù per fare gli elogi del nazismo, e chiedere i diritti d'autore a Berlusconi per la dittatura che sta mettendo in piedi, il venerabile Licio Gelli è sempre più uguale al colonnello Sanders di Kentucky Fried Chicken.

mercoledì 26 novembre 2008

Parole Merdose

Come tradizione vuole, le parole più bizzarre che gli utenti digitano nei motori di ricerca per giungere al Blogsboc. Con relativo commento di redazione.


  • come sarebbe il mondo senza la violenza?
Dominato dal caos e dalle cipolle.



  • perché mia sorella vuole scoparmi?
Forse perché è una ninfomane incestuosa. Oppure perché sei solo un cumulo di polvere per terra.



  • sborra acida
Ottima per smacchiare.



  • tra il dire e il fare c'è il dio maiale
Già, si parla tanto, ma alla fine, per colpa sua, non si arriva mai al dunque.



  • scopare in pastiglia
Molto comodo.



  • violenza causa cipolle
Certo, ne sono la conseguenza logica.



  • e' veramente morto harry potter?
Sì.



  • pastiglie per non sborrare
Leggere attentamente il foglietto illustrativo.




domenica 23 novembre 2008

Richard Benson: Il Cristo Canaro

Il nostro pachidermico Maestro - dopo aver schivato stormi di polli, teste di porco volanti, polipi e buste di cozze surgelate - si è trasfigurato sul canale romano Telemorte per poter presentare in gran stile il suo ritorno ai concerti.



venerdì 21 novembre 2008

Rutelli e il Buco dell'ozono

In questo divertente video d'antiquariato il simpatico e giovane cicciobello Rutelli ci parla del buco dell'ozono.




«E' un problema di gusti, ma tutti sono assolutamente leciti»


rutelli cane rognoso

giovedì 20 novembre 2008

Evoluzionismo

L'evoluzionismo secondo i Simpson e i Griffin.




lunedì 17 novembre 2008

Silly Walk

Sarebbe interessante fermarsi a riflettere su quanto faccia ridere gli inglesi vedere un signore ben vestito che cammina in maniera buffa. Se avete tempo fatelo. Personalmente, da quando ho visto questo video, ho cominciato anch'io a camminare così.

venerdì 14 novembre 2008

Raul Casalesi e la sua orchestra

In attesa di tornare operativi, un piccolo estratto da Crozza Italia.

Jurassic trash

Trent'anni prima di Jurassic Park, i pionieri degli effetti speciali hanno creato questa splendida creatura animata: il lucertolone preistorico.



Post edito da Giulio

mercoledì 12 novembre 2008

Big Mac Cain

L'irriducibile reduce John McCain non si arrende mai, e non la smette di propinarci i suoi polpettoni. Per questo vi propone, vi consiglia, vi prescrive, vi impone:
Mac Caino, l'hamburger dell'assassino.

martedì 11 novembre 2008

La borra?

Antonella Clerici, guida e modello di tutte le casalinghe disperate, e sogno erotico di ogni carcerato, ci delizia con un grazioso qui pro quo telefonico avuto con una sua estimatrice.

domenica 9 novembre 2008

Google e Cristo

Immaginatevi la cattiva sorpresa che avrebbe un giovane presbitero se, per la prima volta su internet, provasse a cercare su Google delle informazioni sul nostro santissimo messia.



Provare per credere.
È la prova che l'algoritmo funziona da Dio.

mercoledì 5 novembre 2008

'Er Baracca'

Baracca Obamà non avrebbe mai vinto senza questa fantastica canzone giapponese.

martedì 4 novembre 2008

L'Italia dei Malori

In questa repubblica di geronti, non ci si sorprende se - di tanto in tanto - un rappresentante del popolo viene colto da malore, rimane paralizzato, ha un colpo apoplettico, se la fa addosso o si addormenta mentre parla.





venerdì 31 ottobre 2008

Homer Simpson cerca di votare per Obama

Un simpatico spezzone tratto dall'ultima puntata di Halloween dei Simpson.

Spam, spam, spam!

Se la vostra casella di posta elettronica è piena di proposte riguardanti l'allungamento del pene, di offerte immobiliari a prezzi stracciati, di inviti a chattare con procaci modelle dell'est, ma non siete realmente degli sfollati microdotati arrapati, allora dovete avere qualche problemino di spam.

Ma vi siete mai chiesti da dove derivi questa parola?
Il termine trae origine da questo simpatico sketch della celebre serie televisiva britannica Monty Python in Flying Circus, in cui viene presa in giro l'assidua pubblicità della carne in scatola Spam.

giovedì 30 ottobre 2008

CosSEGA Master System

Quando ero piccolo, e lui era presidente della Repubblica, lo chiamavo affettuosamente: Cossiga Master System.


Ripensandoci, ad anni di distanza, è un bel nome anche per la sua strategia d'intelligence.

La dottrina Kossiga

«Maroni dovrebbe fare quello che feci io quando ero ministro dell'Interno: in primo luogo lasciare perdere gli studenti dei licei, perché pensi a cosa succederebbe se un ragazzino di dodici anni rimanesse ucciso o gravemente ferito. Lasciar fare gli universitari. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri. Nel senso che le forze dell'ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare a sangue anche quei docenti che li fomentano. Soprattutto i docenti, non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì.»

Ovviamente condividiamo ogni singola parola della dottrina Kossiga (poiché quando ci sono la violenza e il caos, dopo mancan solo le cipolle, e quelle le portiamo noi da casa) e siamo lieti di vedere che è già stata adottata - seppur in piccola scala - ieri a Roma, come potete ben evincere anche da questo articolo di Repubblica. Ci auguriamo pertanto che da qui a qualche settimana si arrivi alle coltellate, alle revolverate e magari anche a qualche bomba, che in Italia non si sentono da un po'. Penso che anche il nostro ispiratore Kossiga condivida questo buon auspicio.
E come dice sempre Borghezio: Buonasera e buona Padania a tutti.

mercoledì 29 ottobre 2008

Pino Scotto contro i bambini

Il grande Pino Scotto - lo sappiamo - non è uno che le cose le manda a dire . E per sostenere le sue validissime opinioni non guarda in faccia nemmeno a dei bambini, qualora gli suscitino disgusto, esprimendo tale sentimento sempre con la sua, ormai paradigmatica, raffinatezza.

Per varie puntate si sofferma a parlare dei Tokio Hotel. Più e più volte li cita, apostrofandoli sempre con gli stessi appellativi, e ribadendo le sue considerazioni a riguardo.



In seguito a queste zuffe mediatiche, delle bambine, assai attente al panorama rock e palesemente armate di cieca parzialità nei confronti dei loro beniamini, rispondono al povero vecchio Pino per le rime.

martedì 28 ottobre 2008

Herbie Mann - Push push

Herbie era un idraulico frustrato. Come molte persone insoddisfatte sognava di prendersi una rivincita sulla vita, sognava il riscatto sociale. Tuttavia, negli anni '70, non esisteva ancora il Grande Fratello, pertanto dovette puntare sulle uniche cose che era in grado di fare: suonare un tubo a mo' di flauto, e far sesso sfrenato con le donne. In questo album compendia queste sue due abilità.
Ve ne consiglio vivamente l'ascolto, poiché solleticherà la fantasia di ogni donna vogliosa con il suo "Spingi spingi".

giovedì 23 ottobre 2008

Nailin' Paylin

Questo è un capolavoro. Gli Stati Uniti sono davvero il più grande paese del mondo. La casa di produzione Hustler ha girato un film hard che ha come protagonista la candidata repubblicana al vicariato della Casa Bianca, Sarah Palin. Nel film, 2 soldati sovietici, sconfinati dallo stretto di Bering, le fanno visita nella sua casa tra i ghiacci dell'Alaska. Il resto potete immaginarvelo...
L'idea è geniale, perché la Palin ha davvero una faccia da voluttuosa meretrice ninfomane, inoltre l'attrice Lisa Ann la interpreta davvero benissimo, ma soprattutto è una forma di satira eccezionale.


Qui trovate il link al film completo, ove potrete vedere la straordinaria somiglianza e la raffinatezza satirica.

P.S. Se siete minorenni, emotivamente sensibili o facilmente impressionabili dalla visione di materiale pornografico, non cliccate sul link sovrastante.

mercoledì 22 ottobre 2008

Follie di Notte

Capolavoro di insensatezza cinematografica: zibaldone pre-pornografico, a metà tra un posticcio documentario e un becero filmaccio erotico che sconfina volentieri nel porno. Girato, o meglio, assemblato sotto la regia di Joe D'Amato, che rimpolpa e cuce assieme filmati di repertorio e spezzoni hard girati da chissà chi. Il collante di tutto sono 10 minuti, inframezzati qua e là lungo la pellicola, in cui Amanda Lear fa un po' di pose e canta delle canzoni.
Tra uno stacchetto musicale e l'altro vengono piazzate deliberatamente scene di ammucchiate e amplessi. Amanda Lear girò tali scene ignara che sarebbero state utilizzate per titillare la fantasia in un film porno, e quando vide - per caso - il prodotto finito, querelò la produzione del film.
Questo è uno dei video musicali che si alternano ai coiti:

Nota storica: Negli anni settanta, quando le leggi sulla pornografia erano ancora molto restrittive, in Italia, per mascherare un film porno lo si faceva passare per un documentario, magari sui costumi sessuali di varie parti del mondo. Un po' come fa oggi Studio Aperto.

martedì 21 ottobre 2008

Dov'è Wally?

Anticamente, tutti i miei quaderni delle scuole elementari avevano in copertina immensi scenari caotici, entro i quali dovevi scovare, con grande pazienza, il famigerato Wally (in inglese Find Waldo). Questo maledetto nerd con gli occhiali alla Parry Hotter e la maglia di Freddy Kruger si nascondeva in ogni anfratto, in ogni alcova, in ogni sudicio orifizio. Bastardo.

P.S. Cliccate sull'immagine e cercate quel farabutto!

venerdì 17 ottobre 2008

Il mezz'uomo

Questo è un piccolo omaggio ad uno dei più grandi ministri che la storia repubblicana ricordi, Renato Brunetta.


Nella foto: Da giovane, quando viveva tra i suoi simili nella Contea.


Qui possiamo ascoltare i modesti vanti del grande Brunetta, e apprendere una facile quanto chiara ed esaustiva ricetta per fare una buona e salutare pasta&fagioli, come quella della nonna.

giovedì 16 ottobre 2008

W la squola!

Già approvata dalla Camera, passerà al vaglio del Senato la legge che prevede classi di inserimento per confinarvici i bambini extracomunitari, a partire dalle elementari. W la squola!


Nella foto: Bambini extracomunitari attendono di entrare in una delle nuove "classi di inserimento" dopo la reintroduzione del grembiule.


Berlusconi pezzo di merda!

mercoledì 15 ottobre 2008

Ma chi cazzo l'ha detto Pappalardo?

Questo estratto proviene da una delle più gloriose edizioni dell'Isola dei Penosi. Il grande Pappalordo ci delizia con la sua isteria della terza età e con il suo superomismo da ricovero geriatrico.



Questo invece è un omaggio tributatogli da un suo vecchio amico.

lunedì 13 ottobre 2008

Dedicato agli odontofobici

Pochi giorni fa, dopo aver mangiato cinque chili di torrone alle mandorle, sono stato colto inspiegabilmente da un fortissimo attacco di mal di denti.
Dopo aver cercato inutilmente di fermare il dolore con dodici bustine di Aulin, sono stato costretto a pensare di dover ricorrere al mio dentista di fiducia.
Tuttavia, il ricordo del fatto che esso sia solito operare con un trapano da muro arrugginito senza anestesia, ha scatenato in me degli improvvisi attacchi di panico e svenimenti, che si sono placati solo dopo aver guardato questo video.

Lo consiglio, pertanto, a tutti gli odontofobici.

venerdì 10 ottobre 2008

Chuck Norris contro i cinesi

Chuck Norris (attore noto per la propria lungimiranza politica, dopo aver sostenuto Huckabee, il candidato repubblicano più fallimentare) in passato ha cercato di uccidere dei cinesi che aveva incontrato al Colosseo, durante una gita a Roma. I cinesi in questione volevano vendergli della paccottiglia, ma Chuck Norris si oppose, in questa maniera:




P.S. Il gatto che assiste allo scontro è un gatto che aveva chiesto l'aiuto di Chuck per evitare di esser mangiato dai cinesi.

giovedì 9 ottobre 2008

Bollywood trash

Dopo Superman e Rambo turcomanni, arriva direttamente da Bollywood l'ultima scena che finalmente completa la triade del marcio.

mercoledì 8 ottobre 2008

COUNTRY CHURCH

I 4 tenori sovrappeso del Nebraska, I grassi agnelli di Dio, I lardarelli canterini, o Quei maledetti ciccioni di campagna sono solo alcuni fra gli affettuosi soprannomi che sono stati affibbiati ai Country Church. Un gruppo di coristi allevatori di mucche, che negli anni '70 hanno risollevato le sorti di un paese che stava perdendo il legame con la terra e la sacra alleanza con il Signore. Appartenenti ad una confessione cristiana che impone alle donne la poligamia e agli uomini di nascondere la pancia con golfini attillati, hanno cantato in tutte le chiese di campagna del loro stato, rallegrando i cuori di decine di persone.

domenica 5 ottobre 2008

Schifazzo

Schifani afferma in un'intervista:
«Il razzismo non è connaturato alla nostra razza»
.






Nella foto: Il presidente della Camera Renato Schifani affetto da rinite.

mercoledì 1 ottobre 2008

Il nostro diritto di partecipare alle feste

L'ultima volta che noi della redazione del Blogsboc abbiamo partecipato ad una festa ci siamo comportati più o meno nella maniera illustrata nel video. Abbiamo palpeggiato le ragazze, adulterato bevande analcoliche, malmenato tutti i nerd presenti e lanciato ovunque torte alla crema. Ragazzi, che festa!

[bbboys.jpg]

Cliccando sul video sovrastante verrete reindirizzati a YouTube, poiché quei fetenti della universalmusicgroup non permettono di incorporarlo in altri siti.

lunedì 29 settembre 2008

Zombie John McCain for President

In Italia si discute ormai da diversi mesi di politica americana.
Ogni giorno si sente parlare di qualche candidato alla Casa Bianca, dimenticandosi che il mandato di Giorgio Camminatore Cespuglio (conosciuto anche come Cespuglio giovane) non scadrà prima del 20 Gennaio 2009.

La redazione del Blogsboc ha pertanto deciso di non essere da meno, ed ha scelto di fare pubblicità ad un personaggio ancora poco conosciuto: un simpatico cadavedere putrefatto appena emerso dal terreno.



Zombie McCain for President!

venerdì 26 settembre 2008

Il barbiere di Siviglia

Ogni qual volta vado a teatro, mi piacerebbe vedere rappresentazioni siffatte delle opere liriche. Questa è la Cavatina di Figaro dell'atto I de Il barbiere di Siviglia di Rossini: Largo al factotum della città.

martedì 23 settembre 2008

Omaggio al metallo

Sotto consiglio di Camillo Benson, pubblico questo video de Gli Atroci, un simpatico gruppo "hevi metal" bolognese.
La canzone si intitola Volevo un taglio semplice.
Come potete vedere, è cantata da Sesar.



Concludo, infine, con questa bellissima citazione, strappata di bocca al più grande eroe del Metallo:
"Ma che siamo noi? Dei pezzi di merda.
Ma che siamo noi, se non dei pezzi che dobbiamo mettere tutti parte parte insieme, per fare una cosa una...ma che in realtà poi si sfalda e casca tutto per terra, facendo rumori di vetro e di metallo.
"

lunedì 22 settembre 2008

Compendio tascabile delle Parafilie

Troppo spesso è accaduto che alcuni pervertiti affetti da psicopatie sessuali approdassero, per caso, in questo blog, alla ricerca di parafilie specifiche, digitandone il nome scientifico nei motori di ricerca, e non riuscendo, a causa della nostra negligenza, a reperire alcuna informazione a riguardo. A ciò abbiamo voluto porre rimedio:


Apotemnofilia

Il soggetto affettone riesce a stimolarsi sessualmente solo accoppiandosi con persone che presentino mutilazioni o malformazioni fisiche patenti. Talvolta provoca egli stesso tali mutilazioni, al fine di incrementare il proprio piacere.

Frotteurismo
L'eccitazione sessuale è raggiunta tramite lo sfregamento di parti del corpo, preferenzialmente organi sessuali, addosso a persone sconosciute e non consenzienti.

Gerontofilia
Attrazione sessuale per persone anziane ed in decadimento fisico a causa dell'età.

Ipossifilia

Ricerca del piacere sessuale tramite gesti che causino carenza d'ossigeno o impediscano la normale respirazione.

Monumentofilia
Attrazione sessuale per i monumenti funebri, che combina esibizionismo, necrofilia e feticismo. Il soggetto affettone raggiunge l'eccitazione guardando, toccando e tentando il rapporto sessuale con la statua.

Feticismo
Per raggiungere l'orgasmo è necessario un oggetto inanimato, da contemplare, annusare, toccare o porre a contatto con i propri genitali. L'oggetto può esser un capo di biancheria intima, un indumento, oppure oggetti che richiamano la femminilità come gioielli o prodotti cosmetici. In altri casi il feticcio è rappresentato da parti del corpo.

Ospressiofilia
Ricerca dell'eccitazione e del piacere mediante l'inalazione di afrori sgradevoli, come feci, urina, sudore o secrezioni corporee.

Paggismo
Compiacimento nell'asservimento all'altro sesso, come un paggio nei confronti di una dama. Non implica strettamente l'atto sessuale, e neppure un servilismo svilente.

Efefilia
Attrazione erotica per tessuti delicati al tatto, come seta o velluto.

Fobolagnia
L'espletamento dell'atto sessuale può avvenire solo ed unicamente in situazioni pericolose, di paura o comunque di grande ansietà. Può essere passiva: l'orgasmo è raggiunto quando si è in preda alla paura; oppure attiva: si prova piacere terrorizzando il partner.

Picacismo
Nevrosi o disturbo comportamentale che porta il soggetto a cibarsi di sostanze tradizionalmente ritenute non commestibili, o sgradevoli al palato. Non è prettamente legato alla sessualità.

Voyeurismo
Pratica sessuale in cui si raggiunge il piacere tramite l'osservazione di amplessi e rapporti sessuali compiuti da terzi, unita all'onanismo.

Necrofilia
Attrazione sessuale nei confronti di cadaveri, che spinge alla ricerca del piacere attraverso la contemplazione, il contatto, e l'amplesso con questi ultimi.

Chelidolagnia
Compiacimento ed eccitazione nell'umiliazione della partner femminile, spesso coadiuvata da insulti, gesti di disprezzo e percosse.

Iconolagnia
La soddisfazione sessuale può esser raggiunta solo ed unicamente attraverso la contemplazione di immagini di un amplesso, un rapporto sessuale mediatico.

Deviazione del pungitore
Consiste nell'esigenza di punzecchiare con un qualsiasi oggetto acuminato parti specifiche del corpo del partner. Il pungitore di solito raggiunge l'orgasmo senza ricorrere all'onanismo. Il gesto è il surrogato ideale della penetrazione.

Coprofagia
Deviazione sessuale che spinge il soggetto a cibarsi di deiezioni fecali per eccitarsi e raggiungere l'orgasmo.

Coprofilia
Il soggetto si eccita alla vista dell'atto defecatorio, all'odore e al contatto con escrementi.


giovedì 18 settembre 2008

Vademecum per un volo aereo sicuro

Ogni volta che ho viaggiato in aereo, non sono mai riuscito a decifrare le indicazioni grafiche che riguardano le situazioni di emergenza. Questo vademecum mi ha aperto gli occhi, e potrà sicuramente illuminare anche voi.

mercoledì 17 settembre 2008

Jesus is my friend

Navigando tra un video e l'altro su YouTube, ho trovato casualmente questa canzone che non riesco più a togliermi dalla testa: la sento nella mia mente persino la notte quando cerco di dormire.
La condivido con voi sperando che vi faccia lo stesso effetto.

Il gruppo si chiama Sonseed, una band christian ska degli anni '80.

martedì 16 settembre 2008

Super Mario Rescues The Princess

Sono disponibili da pochi giorni su YouTube i primi cortometraggi della "Seth MacFarlane’s Cavalcade of Cartoon Comedy", realizzati dall'autore della serie Family Guy in collaborazione con Google.

Guardatevi questo primo episodio, in cui c'è Super Mario che parla con una voce che è una via di mezzo tra quella di Stewie e quella di un pakistano.

Matrimonio gay sull'Enterprise

Edizione straordinaria per i nerd appassionati di Star Trek:
Si è celebrato l'altro giorno, sull'Enterprise, il matrimonio gay di Hikaru Sulu, il timoniere dell'equipaggio di Star Trek.


Nella foto: Sulu con il suo nuovo marito dopo la cerimonia.




Nella foto: Sulu mentre cerca di calmare il dottor Spock, al fine di evitare una rissa, fuori da una discoteca.

lunedì 15 settembre 2008

Red Mc Serry - Tricologic Album

In anteprima mondiale, vi proponiamo l'ultimo disco del grandissimo cantante folk irlandese Red Mc Serry. Dopo 30 anni di brillante carriera e di successi strepitosi in ogni angolo della contea di Donegal, il grande Red Mc Serry comincia a percepire che la vecchiaia sopravanza, d'altronde il tempo passa per tutti. Negli ultimi mesi - ad esempio - i capelli gli si sono imbigiti, ed hanno cominciato un po' a diradarsi. Ha così dedicato un album intero alla sua amata cute, che include una commovente ballata malinconica, la splendida GoodBye Hair.

giovedì 4 settembre 2008

Parole Merdose

Come è tradizione, le parole più bizzarre con cui gli utenti del web approdano al Blogsboc. Con relativo commento di redazione.


  • camminare con le palline anali
Molto comodo, basta farci l'abitudine.


  • eccitarsi con le drag queen
Conoscete modi migliori per arraparsi?


  • kit caos
Per riprodurre il caos primordiale comodamente a casa vostra, in scatola di montaggio.


  • nerd merdosi
Maledetti bulli, prima o poi i nerd si vendicheranno!


  • ospressiofilia movie
(Per i profani: è il procurarsi eccitazione, financo piacere, nell'odorare forti afrori di feci, urine e sporcizie). Mi chiedo solo come facciano a riprodurre gli odori in un film...


  • senz borow?
Astaldi firow!


  • Jocelyn Hattab
Vecchio bastardo assatanato...




lunedì 25 agosto 2008

Il motore di ricerca per cessi



Visto che non siete mai stati in vacanza con Gegé probabilmente non potrete né capire né calcolare la grandissima utilità potenziale di questo search engine, che nasce con lo scopo di indicizzare tutti i defecatori pubblici del mondo.

Attualmente sono presenti soltanto toilette di Manhattan, pertanto vediamo di contribuire con nuove entusiasmanti recensioni.

lunedì 11 agosto 2008

La sfida del millennio


Quando ho visto questo video non potevo credere ai miei occhi,erano almeno 20 anni che non vedevo una sfida così spettacolare.
Io ho un debole per il Joker,l'ho sempre considerato il cattivo più sborone in assoluto,
ha una marcia in più rispetto a tutti.
Non capisco perchè lo vogliano far perdere a tutti i costi :(....

venerdì 8 agosto 2008

Vacanze romane



In questo periodo lo staff del blogsboc è quasi tutto in vacanza,torneremo a fine mese.

lunedì 28 luglio 2008

REBUS (4; 6)


Si apre con questo ostico quanto inutile rebus la nostra spiacevolissima rubrica di Enigmistica insulsa.

sabato 19 luglio 2008

Suonerie divine

Per gli amanti delle suonerie e i modaioli fai da te propongo una delle suonerie più significative che abbia mai potuto sentire (e vedere).
Qui si tratta di una suoneria esoterica del Divino in persona,l'ultimo vero mago tutt'ora in attività (dopo Gabriel).

martedì 15 luglio 2008

Will the iPhone 3G blend?

Il mitico Tom Dickson, alias "Tommaso Figliodelcazzo" non ha potuto aspettare neanche un giorno per provare la nuova novità Apple.
Il giorno 11 Luglio, data di uscita dell'iPhone 3G, si è subito recato in un negozio americano per comprarlo. Poi, dopo aver descritto in 10 secondi quanto sia bello e utile per lui, l'ha subito triturato con un frullatore della Blendtec.

Godetevi il filmato.

lunedì 14 luglio 2008

Zombie da giardino

Chi di voi non ha mai pensato che il proprio giardino potessere essere decorato in modo decisamente migliore che con i soliti monotoni imbruttimenti?
Se come me odiate i nani da giardino, allora comprate una scultura Montclair Moors.







Finalmente i vostri piccoli bambini potranno affezionarsi a qualcosa di magico e grazioso.

domenica 13 luglio 2008

Come confondere un idiota

venerdì 11 luglio 2008

Jedi Gym

Frequentando spesso la blogosfera degli Über-Nerds, mi sono imbattuto in questo sbocchevole video un cui degli Star Wars geeks decidono di aprire una palestra per riscoprire i veri poteri della Forza.
Anche se vi verrà voglia di fermarlo almeno una decina di volte, guardate il finale.

Un bit anche per te

Il mondo dell'informatica è sempre stato un pochino ingiusto nei confronti delle donne.
La nostra reputazione in questo senso non è delle migliori,a parte rari casi.
Vorrei sfatare questo mito dimostrando a tutti i soliti maschilisti che le donne sanno essere molto più professionali degli uomini.
Starei ore ad ascoltarla anche se dopo 30 secondi viene mal di testa.

martedì 8 luglio 2008

Di chi si sta parlando?

Da ragazzo guadagnava i soldi organizzando spettacoli di marionette per cui faceva pagare il biglietto di ingresso.


Dai più chiaro di così! Un'altro indizio...

Uno dei più controversi leader della storia di un Paese conosciuto per corruzione governativa e vizio.

Sì avete indovinato. E' proprio lui!

Principalmente un uomo d'affari con massicce proprietà e grande influenza nei media internazionali. Era considerato da molti un dilettante in politica, che ha conquistato la sua importante carica solo grazie alla sua notevole influenza sui media nazionali.


Così è stato descritto in un opuscolo del governo USA, al G8 oggi in corso, il caro amato Bisluscus.
Ahahah! Spettacoli di marionette!



lunedì 7 luglio 2008

A morte Harry Potter!

Finalmente dopo anni di lotte sono riuscita,attraverso le quote rosa del blogsboc, a farmi dare un piccolo spazio in questo stimatissimo blog.
Come ogni donna che si rispetti denuncerò le ingiustizie che questi maschilisti ci fanno giornalmente.
Inizio da una cosa molto grave che ho potuto constatare andando a vedere Harry Potter al cinema.
Vi riporto parte della definizione di "Harry Potter" su wikipedia e le critiche costruttive che ne sono uscite fuori da una mia carissima collega che lotta per la parità dei sessi.
Come inizio direi di bruciare la pellicola di Harry Potter davanti a tutti gli attori che hanno partecipato a questo scempio.
Abbiamo 300 mila donne, 300 mila martiri, pronte a battersi e non scherziamo... mica siamo quattro gatti. Credete che avremmo difficoltà a trovare gli uomini che hanno collaborato alla creazione di Harry Potter?

Estratto:

In un articolo del gennaio 2000, la giornalista anglo-tedesca Christine Schoefer critica l'ambientazione e la caratterizzazione dei personaggi dei primi tre libri della saga di Harry Potter definendola convenzionale, stereotipata e sessista. Secondo la Schoefer, il mondo magico descritto dalla scrittrice inglese «rispecchia fedelmente il convenzionale assunto che gli uomini gestiscano il mondo e che così debba essere»

Questa rappresentazione convenzionale - secondo l'opinione della giornalista - è deducibile dal contrasto tra il coraggio espresso da Harry nelle situazioni pericolose rispetto all'apparente fragilità emotiva di Hermione che, a dispetto delle sue brillanti capacità, esprime un costante bisogno di approvazione da parte di Harry e Ron. Alla stessa maniera, la Schoefer critica la rappresentazione degli adulti con ruoli di responsabilità: la fragilità e la severità della professoressa McGranitt contrasterebbe con il carisma e la composta lungimiranza di Silente; l'eccentricità e l'incapacità di profetizzare volontariamente di Sibilla Cooman esprimerebbero il discredito per la pratica, tradizionalmente femminile, della predizione della fortuna.

Parole Merdose

Come è sacra tradizione per il Blogsboc, ecco a voi le migliori parole con cui gli utenti approdano qui tramite i motori di ricerca del web.


  • vivo per Germano Mosconi
Sì, ma sei disposto anche a morire per lui?


  • cristo di un dio maiale
Chissà perché digitando le bestemmie approdano tutti in questo blog...


  • dio magliale
Madonna pigiama!


  • gesù maschilista
In fondo le religioni sottintendono dire: il mio dio ce l'ha più grosso del tuo (cit.)


  • gianni morandi coprofagia
Eh, il suo solito vecchio vizietto.


  • scoppare la cuggina in cullo
Che goddurria!


  • sintetizzatore vocale napoletano
Lo cerco anch'io da tantissimo tempo, è assolutamente indispensabile.


  • red turpe
Hey, mi si riconosce subito... :)


giovedì 3 luglio 2008

L'Apocalisse


Ahahahah! Ho appena udito che la Rai, in collaborazione con il Vaticano, manderà in onda una maratona di letture della Bibbia, un libro di favole spacciato per verità dal governo monarchico assolutista di uno stato extracomunitario.
E pensate un po' chi ha organizzato questa folcloristica manifestazione: Petruccioli e Del Noce, uno stalinista e un culattone. Amen.
Gesù, Gesù, dagli occhi blu, aiutaci tu.
Ambarabà-cicì-cocù.




Nella foto: Il papa durante un abluzione.



Il Coglione

Un altro grande della musica da spiaggia romagnola, lui è Genio, un vero genio. L'idolo di tutte le anziane signore e delle non più giovani frequentatrici delle balere rivierasche. Con le sue coreografie non smette di farci ballare da decenni ormai. Ma ci dona anche perle di rara saggezza, e moniti severi e paterni, come quello di guardarci dalle donne suadenti, per non farci spennare e per non comportarci come lui: da Coglione.

lunedì 30 giugno 2008

ChikiChiki

Ogni estate che si rispetti ha bisogno dei suoi tormentoni musicali. L'anno scorso era Sole Sole Solange, quest'anno sarà -tra i tanti che vi imporremo- il Chiki Chiki. Un ballo latinoamericano veramente suadente ed irresistibile, da ballare con tutti gli amici, o con delle belle ragazze incontrate in spiaggia, oppure comodamente in casa con i parenti e i vostri cari nonni.
Non riuscirete più a smetter di ballare.

venerdì 27 giugno 2008

Dediche ad un gas nobile (AGGIORNATO)

Ho pensato di fare 3 dediche alla mia cara Giulia del Fossatone.
Sono da guardare una dopo l'altra altrimenti non si riesce ad assaporarne il senso.





BORELLO HOTEL


Quattro ragazzi di strada. Belli e dannati. Sporchi, cattivi e anche molto incazzati. Direttamente dalla profonda periferia romagnola, dove la vita è pura sopravvivenza, dove o uccidi o vieni ucciso. La loro musica ha dentro tutta questa rabbia, tutta la crudezza di un'esistenza vissuta all'estremo. Sono gli idoli assoluti dei teenagers. Sono l'ultima trasgressione del Rock. Loro sono i Borello Hotel.

lunedì 23 giugno 2008

Odio e pace

Finalmente abbiamo un video che dimostra in maniera lampante, l'esistenza di Dio.
Del Dio che progetta la frontiera e costruisce la ferrovia.
L'uomo fino ad ora ha cercato di dimostrarlo facendo riferimento ai dogmi...ora è diverso, c'è una spiegazione scientifica di tutto questo.
Dopo aver visto questo video mi è ripresa la voglia di vivere,di giocare a ramino e fischiare alle donne.

sabato 21 giugno 2008

This reminds me of a joke

Questo video è tratto da Desperado, un film di Robert Rodriguez del 1995.



Ah, a proposito..
se dovete ordinare una birra in Messico ricordatevi di chiedere sempre la Chango, è in assoluto la migliore.

giovedì 19 giugno 2008

Pillole di teologia

C'è un nuovo e temutissimo predicatore in città.
Molti di voi avranno seguito dal vivo i suoi lunghi ed interessantissimi monologhi e per chi non l'avesse fatto propongo qui alcuni dei suoi interventi più significativi.
Vedrete con i vostri occhi che la sua cultura non conosce limiti e sa benissimo come riscaldare gli animi della gente.
Finalmente un paladino della giustizia che lotta con lealtà contro la corruzione di questo mondo dove i valori,quelli importanti, non esistono più.
Chiedo a tutti voi il più assoluto silenzio durante la visione.

mercoledì 18 giugno 2008

ZOMBI 2

Zombi 2, di Lucio Fulci, è uno dei suoi più grandi acclamati capolavori, per il quale fu definito "poeta della crudeltà".
Il film si apre con la canna di un revolver che spara su di un corpo imbacuccato, avvolto da un telo bianco di cotone. Il colpo è diretto al cranio, e ne fuoriescono le cervella.
Poi, volo pindarico, una barca giunge a New York, con uno zombi come unico membro dell'equipaggio.
Per spiegare tale mistero un giornalista spelacchiato e la figlia del proprietario della barca, disperso, si recano in un isola caraibica, Matul, dove il di lei padre era in villeggiatura. Qui scopriranno quali misteri accadono: voodoo, magia nera, e soprattutto zombi.
Magistrale la scena in cui una scheggia di legno perfora lentamente l'occhio di una ragazza, inquadrato in primissimo piano.
Notevoli gli effetti speciali, con zombi iperrealistici che risorgono dall'humus, cosparsi di vermi, lombrichi e marcescenze varie.
Alla fine i due protagonisti riescono a fuggire, ma si scopre che New York, nel frattempo, è stata invasa del virus contagioso dello "zombismo", portato dallo zombi dell'inizio sulla barca.


Questo è il trailer americano, che dura quanto il film stesso e ne svela tutta la trama:

lunedì 16 giugno 2008

The Smylie Family

I vecchi coniugi Smylie per tutta la vita non avevano voluto figli, considerando i bambini maledizioni del diavolo. Tuttavia a 77 anni, volendo mettere insieme un trio canoro, ma deficitando del terzo elemento, decisero di adottare un figlio. Il ragazzo era un orfanello afro-indo-giamaicano con problemi psicologici, ma per i due Smylie andava anche troppo bene. Gli diedero dei vestiti uguali ai loro e divennero, con la benedizione di dIO, la Smylie Family. In questa foto li vediamo felici e sorridenti.

giovedì 12 giugno 2008

Trailer marci

Questi sono due film che vorrei tanto vedere. Peccato che non siano mai stati realizzati e che nessun cinema, in Italia, li trasmetterebbe. Peccato!

The dead won't die





Jesus Rises

lunedì 9 giugno 2008

Lega Italiana Difesa Campoduni (LIDC)

Ultimamente ne sono successe di tutti i colori ad uno dei nostri blog più amati di sempre...
Sto parlando,senza ombra di dubbio, del blog di Campoduni.
Ultimamente dopo aver sventato l'attacco di un gruppo di famosi Hacker, il nostro caro blog era ritornato allo splendore di sempre fino a quando un gruppo bellicoso di estremisti ha minacciato per l'ennesima volta la sua esistenza.
Per chi fosse all'oscuro della grave situazione può leggere la pagina incriminata.
C'è stato molto scompiglio e non si fa altro che parlare di questa cosa...
Per mantenere l'ordine sono nate tante associazioni per la difesa di Campoduni,le più importanti sono senza dubbio LIDC o Campoduni Defence Initiative (CDI).
Vi prego di firmare la petizione.

Napoleone fece il suo capolavoro a Waterloo

Luca Luciani è un top manager della Telecom Italia. Uno di quelli che guadagna milioni di euri solo ad incitare il personale con una pacca sulla spalla. Ad una riunione, per motivare i suoi impiegati e sottoposti, ennarrò -degno della facondia di Demostene o di Cicerone- la battaglia campale di Napoleone a Waterloo, e dello splendido successo ch'egli ottenne con la sola tenacia e la forza di volontà.



P.S. Non ha la faccia incazzata. Se guardate le sue foto noterete che ce l'ha sempre così.
P.P.S. Ah, mi dicono dalla redazione che Napoleone ha perso a Waterloo.

venerdì 6 giugno 2008

RAMBO

Ogni tanto, nei momenti di crisi, la storia deve fare i conti con i propri valori ed i propri eroi. Certuni vengono demitizzati, demistificati, o addirittura demonizzati. Altri, invece, si riappropriano della loro grandezza, e viene loro aperta la strada per l'eternità. Questo è Rambo.

mercoledì 4 giugno 2008

Grand Hotel Excelsior

Per chi ha vissuto negli anni ottanta o nell'epoca ad essi susseguente, questo film è un mito e un'ossessione, poiché è stato trasmesso in televisione, dal 1982, quasi 850 volte. Ad un certo punto era divenuto impossibile cercare di non vederlo, e molti, come me, hanno desisitito. Questa è una delle scene più belle: un tango tra Celentano e il Mago di Segrate.

venerdì 30 maggio 2008

Il grande show del conte

Il conte è tornato più agguerrito e astuto che mai.
Dopo aver litigato con la sua ragazza aspetta i 3 secondi canonici per poter pensare ad un'altra donna.
Uno dei migliori cantanti italiani,sia come voce che come estetica e savoir faire.
Come si può notare il conte ottiene sempre quello che vuole.
Da notare il pulsante che fa esplodere il motore della macchina,da usare come scusa per parcheggiare la macchina in mezzo alla strada e seguire la tipa a piedi.
Questi sono i corteggiatori del futuro...
Vi proponiamo in anteprima mondiale il suo ultimo video.


Aggiornamento :

Il vero nome del conte è Marco Brunacci ed abita a San Vittore, una località vicino a Cesena.
Il video è stato girato in parte a Sogliano.
Appena passate di là ricordatevi quindi di bussare alla porta di casa sua per chiedergli un autografo.

À Meia-Noite Levarei Sua Alma

Zé do Caixão (Gianni Cassadamorto) è un ricco e arrogante possidente che come hobby fa il becchino. La sua ossessione è mettere al mondo un figlio per continuare la sua fiera stirpe di "cassamortari beccamorti". Tuttavia la sua ragazza, Lenita, è sterile, e decide pertanto di ucciderla, per accoppiarsi con un altra donna ed ingravidarla a dovere. Violenterà questa nuova fortunata, ed ella, disperata, si suiciderà, ma non prima di averlo maledetto con siffatto anatema: «A mezza notte prenderò la tua anima!».
In questo modo fu fatto, nel 1963, il primo film horror brasiliano.

Il grottesco personaggio di Zé do Caixão, è messo in scena dal regista in persona, il funambolico e malefico José Mojica Marins, un genio semi-folle che con pochi soldi mette assieme un capolavoro di horror e parodia. Nerovestito, con lunghe e affilate unghie, cilindro in testa e una mefistofelica barbetta, è crudele e anticonformista, sadico e nichilista, deride la religione e bestemmia i santi, mangiando carne il venerdì di quaresima, e tormentando i poveretti. Il film è, pur nella scarsezza di mezzi, molto piacevole e felicemente satirico.

Ecco a voi l'intro del film: